ENTE ACCREDITATO MIUR     AFFILIATO CNA
VERSIONE ACCESSIBILE
Home > Letture > Pubblicazioni > CERTIFICAZIONE IN MUSICOTERAPIA

CERTIFICAZIONE IN MUSICOTERAPIA

Norma Tecnica UNI 11592

La prima
CERTIFICAZIONE di CONFORMITA’
alla Norma Tecnica UNI 11592 sulle Artiterapie (ottobre 2015),
del MUSICOTERAPEUTA nell’applicazione della legge 4 / 2013.

Il giorno 12 Dicembre 2015, a Bergamo, presso la sede APMM, via E. Montale 17, si è svolto l’esame per la certificazione dei musicoterapeuti in regola con i requisiti richiesti.

Tre le prove per il superamento dell’esame:
• test a risposta multipla (30 domande). Punteggio massimo 30;
• presentazione e commento di un video della durata di 5/6 minuti, punteggio massimo 30;
• prova musicale pratica. Punteggio massimo 40.
• Punteggio totale massimo: 100.

Nel mese di gennaio l’ente FACcertifica ha esposto i nomi dei musicoterapeuti con certificazione in conformità con la Norma UNI 11592.

LE PROFESSIONI REGOLAMENTATE
E’ definita tale l’attività riservata per disposizione di legge o non riservata, il cui esercizio è previsto solo a seguito di iscrizione in ordini o collegi subordinatamente al possesso di qualifiche professionali o all’accertamento delle specifiche professionalità
(D.P.R. 7/08/2012 N.137).
• Sono disciplinate da leggi speciali e dal codice civile artt. 2229 e ss c.c.

LE PROFESSIONI NON REGOLAMENTATE
Tutte le professioni che non hanno ottenuto il riconoscimento legislativo.
• La figura dell’Arteterapeuta rientra tra le professioni non regolamentate.
• Sono ora disciplinate dalla LEGGE 14 GENNAIO 2013 N. 4: «Disposizioni in
materia di professioni non organizzate».

Art. 1 della legge 4 / 2013
Oggetto e definizioni
1. La presente legge, in attuazione dell’art. 117, terzo comma, della Costituzione e nel rispetto dei principi dell’Unione europea in materia di concorrenza e di liberta’ di circolazione,
disciplina le professioni non organizzate in ordini o collegi.
2. Ai fini della presente legge, per «professione non organizzata in ordini o collegi», di
seguito denominata «professione», si intende l’attivita’ economica, anche organizzata, volta alla prestazione di servizi o di opere a favore di terzi, esercitata abitualmente e
prevalentemente mediante lavoro intellettuale, o comunque con il concorso di questo, con esclusione delle attività riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi ai sensi dell’art. 2229 del codice civile, delle professioni sanitarie e delle attivita’ e dei mestieri artigianali, commerciali e di pubblico esercizio disciplinati da specifiche normative.

Perché è importante la certificazione?

Legge 4 / 2013 Art. 9
Certificazione di conformità a norme tecniche UNI
1. Le associazioni professionali di cui all’art. 2 e le forme aggregative di cui all’art. 3
collaborano all’elaborazione della normativa tecnica UNI relativa alle singole attività
professionali, attraverso la partecipazione ai lavori degli specifici organi tecnici o inviando all’ente di normazione i propri contributi nella fase dell’inchiesta pubblica, al fine di garantire la massima consensualità, democraticità e trasparenza. Le medesime associazioni possono promuovere la costituzione di organismi di certificazione della conformità per i settori di competenza, nel rispetto dei requisiti di indipendenza, imparzialità e professionalità previsti per tali organismi dalla normativa vigente e garantiti dall’accreditamento di cui al comma 2.
2. Gli organismi di certificazione accreditati dall’organismo unico nazionale di
accreditamento ai sensi del regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 luglio 2008, possono rilasciare, su richiesta del singolo professionista anche non iscritto ad alcuna associazione, il certificato di conformita’ alla norma tecnica UNI definita per la singola professione.
Note all’art. 9:
- Il regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 luglio 2008,
reca: «Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che pone norme in materia di accreditamento e vigilanza del mercato per quanto riguarda la commercializzazione dei prodotti e che abroga il regolamento (CEE) n. 339/93.».

Per informazioni rivolgersi a www.FACcertifica.it