Dal movimento della voce alla scrittura dell’altezza del suono

18Mag2019

via Rosciano 15,  Ponteranica (Bg)

Pedagogia II Bergamo

Da dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

via Rosciano 15, Ponteranica (Bg)

122€ IVA compresa

 “…Dobbiamo essere in grado di imprimerci nella memoria la differenza e la proprietà di ciascun suono, come anche di poterli eseguire nei loro movimenti di ascesa e discesa. Se vuoi incorporarti un suono nella memoria…”. Guido d’Arezzo (991 d.C. – dopo il 1033)

La scrittura e lettura di un suono porta in sé il senso del corpo che vibra. La posizione di una nota sul pentagramma rinvia a una precisa intonazione della voce nel corpo.

Essere consapevoli dei movimenti della voce significa porsi in ascolto di se stessi in relazione agli altri e al mondo. E’ ciò che ci porta a comprendere e a servirci della notazione musicale.

A partire dall’ascolto dei movimenti della nostra voce arriveremo a scrivere in partitura l’altezza del suono attraverso i passaggi che l’uomo ha compiuto nella storia.

Programma:

  • Esperienze sull’emissione della voce
  • Attività che conducono all’ascolto dei movimenti della voce nel corpo.
  • Esplorazione del percorso storico della scrittura dell’altezza del suono
  • Attività che portano alla lettura/scrittura dell’altezza sul pentagramma
  • Attività di lettura melodica

Obiettivi:

  • Comprendere la relazione tra la voce e il corpo
  • Sentire come si muove la voce nel corpo
  • Conoscere il percorso storico che ha portato l’uomo alla scrittura dell’altezza del suono.

Destinatari:

  • Docenti scuola infanzia
  • Docenti scuola primaria
  • Docenti di musica della scuola secondaria di primo e secondo grado

L’ASSOCIAZIONE A.P.M.M. DI BERGAMO ORGANIZZA UN SEMINARIO 2018 VALIDO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE
I seminari sono aperti a: musicoterapeuti, professionisti collaboratori, arteterapeuti, professionisti sensibili ai temi dell’educazione, delle difficoltà di relazione, comportamento, apprendimento, della disabilità, insegnanti, psicologi, pedagogisti, educatori, studenti dell’Università Scienza dell’Educazione, ad ogni persona interessata.
Il seminario è valido per il percorso dei diversi professionisti, per la formazione permanente e in preparazione per la certificazione.

Gli argomenti trattati verranno vissuti attraverso esperienze laboratoriali e sviluppati in relazione ai feedback dei partecipanti. Si useranno strumenti musicali, materiali euritmici e strumenti multimediali
Per partecipare non è necessario avere competenze musicali specifiche.
Si consiglia un abbigliamento comodo.

POSSIBILE PERNOTTAMENTO
Central Hostel
Via Ghislanzoni, 30
https://www.centralhostelbg.com/home.htm

B&B Hotel BERGAMO
via Autostrada 2/B 24126 Bergamo
035 330171
bergamo@hotelbb.com
http://www.hotel-bb.com/it/hotel/bergamo.htm

 

Direttore Responsabile:

Elisa Pezzi

Formatori:

 Elisa Pezzi, musicista, musicoterapeuta certificata, formatore FIM/APMM.

 Angela Cremaschi, formatore P.N.L. Umanistica, formatore FIM/APMM

 

CONTATTI:

tel: Elisa Pezzi 345 9338031 Angela Cremaschi 340 6115717

e-mail: elisa.pezzi@yahoo.it,

info@musicoterapiatamtam.com

angela.cremaschi@musicoterapia.it

Informazioni logistiche: contattare Elisa Pezzi 345 9338031

 

PER ISCRIVERSI SENZA LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

PER ISCRIVERSI CON LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

I docenti che lo desiderino possono iscriversi in piattaforma SOFIA del MIUR e, una volta entrati, digitare il titolo del corso e seguire le istruzioni.

Si prega comunque, anche in questo caso, di compilare il form sovrastante

 

Vi verrà inviata una mail di ricezione e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota stabilita.

Il pagamento, se non si usa la carta docente, è da effettuare con bonifico a:

A.P.M.M. Associazione Pedagogia Musicale Musicoterapia Via Rosciano, 15 – 24010 – Ponteranica (BG)

IBAN IT39K0335901600100000017838

Presso Banca Prossima _ Milano

Causale: cognome, nome, titolo e data del seminario.

Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione dalla F.I.M. (Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione).

Eventuali variazioni vi saranno comunicate personalmente.

Torna indietro