Category: Eventi 2018

books on zlibrary

Seminari di formazione a Roveleto di Cadeo

TERZO seminario del I ciclo, Roveleto di Cadeo

L’ASCOLTO CONSAPEVOLE PER LO SVILUPPO DELL’ATTENZIONE

I disturbi d’attenzione sono sempre più numerosi. Come portare un bambino a prestare attenzione? Ad ascoltare? Le richieste e le sollecitazioni verbali non servono.
Il seminario pone al centro l’importanza di un ascolto che chiamiamo consapevole perché ancorato nel corpo, un ascolto che entra dentro e permette a ciò che entra di lasciare un segno.
Le attività e le riflessioni che guideranno la giornata forniranno materiale utile da proporre ai bambini per attivare un ascolto funzionale alla vita di relazione e agli apprendimenti.

INFORMAZIONI

vedi locandina sotto

Programma del corso.
Giochi mus icali che conducono ad un ascolto focalizzato
Giochi musicali/corporei che potenziano l’attenzione e la memoria
Giochi corporei che mettono in collegamento l’esperienza uditiva c on l’espressione corporea
Invenzione di una coreografia partendo dalla percezione musicale
Riflessioni teoriche su ciò che agevola e ciò che inibisce l’apprendimento

Destinatari: 
Docenti scuola infanzia
Docenti scuola primaria
Docenti di musica della scuola secondaria di primo e secondo grado
Musicoterapeuti
Insegnanti di sostegno
Studenti della scuola di musicoterapia

 

PER ISCRIVERSI RIEMPIRE IL FORM SOTTOSTANTE DEBITAMENTE COMPILATO, CON I DATI PERSONALI NECESSARI PER LA FATTURAZIONE.

Vi verrà inviata una mail di ricezione e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota stabilita.
Il pagamento, se non si usa la carta docente, è da effettuare con bonifico a:
A.P.M.M. Associazione Pedagogia Musicale Musicoterapia Via Rosciano, 15 – 24010 – Ponteranica (BG)
IBAN IT39K0335901600100000017838
Presso Banca Prossima _ Milano
Causale: cognome, nome, titolo e data del seminario.

 

PER ISCRIVERSI SENZA LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

PER ISCRIVERSI CON LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

Prima il canto poi la parola

Argomenti Ascoltare e conoscere la propria voce Ascoltare e conoscere la voce del bambino La nascita del linguaggio Le filastrocche e i canti infantili L’improvvisazione vocale Il ritmo del linguaggio La parola come gesto udibile Accompagnamento musicale al canto Obiettivi I partecipanti potranno sperimentare la nascita del suono della propria voce fino ad arrivare a conoscere diverse filastrocche che potranno insegnare ai loro alunni. La parola come gesto udibile, nasce negli esseri umani perché a differenza degli animali essi hanno la consapevolezza di essere nel mondo. La parola è prima di tutto suono che diventa canto. Il linguaggio che si sviluppa nei suoni ci permette di raccontare noi stessi al mondo. Il linguaggio non è una scoperta (come la ruota o il fuoco) ma è una facoltà antichissima che nasce con l’uomo, è già dentro l’uomo. La voce è intimamente collegata con la natura. Il linguaggio è movimento dell’aria che si articola nella bocca, con la lingua e con la laringe. La consapevolezza di questi movimenti interni verso l’esterno genera lentamente il farsi del linguaggio parlato, la chiarezza del ritmo che troviamo dentro le filastrocche aiuta il bambino a parlare e poi a scrivere. Insieme andremo a scoprire qual è questo ritmo e come i bambini possono usarlo. Il corso è rivolto in particolare ai docenti della scuola dell’infanzia. Sarà condotto dalla docente Stefania Battarino, pianista, musicoterapeuta certificata Uni, Formatore F.I.M. e Counselor Professionale Qualificato. Sempre Stefania Battarino sarà il contatto di riferimento

 

PER ISCRIVERSI SENZA LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

PER ISCRIVERSI CON LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

 

I docenti che lo desiderino possono iscriversi in piattaforma SOFIA del MIUR e, una volta entrati, digitare il titolo del corso e seguire le istruzioni. Si prega comunque, anche in questo caso, di compilare il form sovrastante Vi verrà inviata una mail di ricezione e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota stabilita. Il pagamento, se non si usa la carta docente, è da effettuare con bonifico a: Stefania Battarino Banca Unicredit IBAN IT 86 V 02008 48821 000400041476 Causale: cognome, nome, titolo e data del seminario. Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione dalla F.I.M. (Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione). Eventuali variazioni vi saranno comunicate personalmente. yuan pay group

PRIMO seminario del I ciclo, Bergamo

Durante il seminario avremo modo di capire l’importanza del movimento per lo sviluppo del bambino. Un movimento che diventa gesto consapevole, quindi utile allo sviluppo cerebrale, agli apprendimenti; un movimento che sia uno strumento per entrare in relazione con se stessi e con gli altri; un movimento che diventato gesto sia funzionale allo scrivere. Ma quale movimento è importante? In che modo questo movimento diventa gesto consapevole?

Attraverso l’esperienza diretta, i partecipanti troveranno le risposte a queste domande.

INFORMAZIONI

Programma del corso.

  Attività che favoriscono la consapevolezza del movimento nella motricità ampia

  Attività che favoriscono la consapevolezza del movimento nella motricità fine

  Esperienze relazionali attraverso la motricità ampia e fine

  Esperienze che favoriscono il passaggio dal reale alla sua rappresentazione sul

foglio

  Attività esperienziali legate alle forme che portano alla scrittura

Destinatari:

  Docenti scuola infanzia

  Docenti scuola primaria

  Docenti di musica della scuola secondaria di primo e secondo grado

 Musicoterapeuti

 Insegnanti di sostegno

 Studenti della scuola di musicoterapia

Direttore Responsabile:

Elisa Pezzi

Formatori:

 Elisa Pezzi, musicista, musicoterapeuta certificata, formatore FIM/APMM.

 Angela Cremaschi, formatore P.N.L. Umanistica, formatore FIM/APMM

 

CONTATTI:

tel: Elisa Pezzi 345 9338031 Angela Cremaschi 340 6115717

e-mail: elisa.pezzi@yahoo.it, info@musicoterapiatamtam.com

Informazioni logistiche: contattare Elisa Pezzi 345 9338031

 

PER ISCRIVERSI SENZA LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

PER ISCRIVERSI CON LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

 

I docenti che lo desiderino possono iscriversi in piattaforma SOFIA del MIUR e, una volta entrati, digitare il titolo del corso e seguire le istruzioni.

Si prega comunque, anche in questo caso, di compilare il form sovrastante

 

Vi verrà inviata una mail di ricezione e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota stabilita.

Il pagamento, se non si usa la carta docente, è da effettuare con bonifico a:

A.P.M.M. Associazione Pedagogia Musicale Musicoterapia Via Rosciano, 15 – 24010 – Ponteranica (BG)

IBAN IT39K0335901600100000017838

Presso Banca Prossima _ Milano

Causale: cognome, nome, titolo e data del seminario.

Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione dalla F.I.M. (Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione).

Eventuali variazioni vi saranno comunicate personalmente.

Ritmo, Movimento, Ordine, Misura, Numero, Calcoli, Aritmetica

Da dove viene la forma delle lettere dell’alfabeto? 
Ciò che è accaduto nella filogenesi (storia dell’umanità) può essere una guida per comprendere l’ontogenesi (storia di ciascuno di noi)? Vivere il ritmo, l’ordine nel movimento può diventare, per gli insegnanti e i bambini di oggi, la pratica che conduce alla numerazione, ai primi calcoli, al pensiero logico, all’aritmetica?
Una corda mossa sul pavimento può ricordare le onde. Le onde della corda si susseguono l’una con l’altra. La forma delle onde è nel movimento del braccio che muove la corda. Lo stesso braccio si muoverà su un foglio per scrivere.
La successione di qualsiasi è ritmo. 
La successione ritmica è nei movimenti di un bambino che travasa cubetti, mattoncini Lego o altro, da un contenitore al pavimento, dal pavimento al contenitore. 
Scavalcare la corda più e più volte, attenti a non calpestarla, è ritmo. 
Il succedersi di silenzio – suono – silenzio è ritmo.
Le mani con i travasi, i piedi con i salti, agiscono con un ordine ritmico. 
Nell’antica Grecia il ritmo della danza, della poesia, del canto, all’interno del teatro, era chiamato “Piede metrico”. Il succedersi delle impronte è ritmo. 
Le orme che restano sul terreno quando uno cammina, sono scrittura. 
Il ripetersi della stessa azione, fa percepire in modo consapevole la sensazione del tempo che passa. i. Tutto accade nella scansione: uno, ancora uno, ancora uno… La differenza è fra “nessuno”, “uno”, “tanti”. Nel tempo arriverà la domanda: “quanti”? Sulla pietra, sul legno, su una zanna sono state incise tacche corrispondenti a: “uno, ancora uno, ancora uno…”.

L’ASSOCIAZIONE A.P.M.M. DI BERGAMO ORGANIZZA UN SEMINARIO 2018 VALIDO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE
I seminari sono aperti a: musicoterapeuti, professionisti collaboratori, arteterapeuti, professionisti sensibili ai temi dell’educazione, delle difficoltà di relazione, comportamento, apprendimento, della disabilità, insegnanti, psicologi, pedagogisti, educatori, studenti dell’Università Scienza dell’Educazione, ad ogni persona interessata.
Il seminario è valido per il percorso dei diversi professionisti, per la formazione permanente e in preparazione per la certificazione.

Gli argomenti trattati verranno vissuti attraverso esperienze laboratoriali e sviluppati in relazione ai feedback dei partecipanti. Si useranno strumenti musicali, materiali euritmici e strumenti multimediali
Per partecipare non è necessario avere competenze musicali specifiche.
Si consiglia un abbigliamento comodo.

POSSIBILE PERNOTTAMENTO
Central Hostel
Via Ghislanzoni, 30
https://www.centralhostelbg.com/home.htm

B&B Hotel BERGAMO
via Autostrada 2/B 24126 Bergamo
035 330171
bergamo@hotelbb.com
http://www.hotel-bb.com/it/hotel/bergamo.htm

 

PER ISCRIVERSI SENZA LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

PER ISCRIVERSI CON LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

I docenti che lo desiderino possono iscriversi in piattaforma SOFIA del MIUR e, una volta entrati, digitare il titolo del corso e seguire le istruzioni.

Si prega comunque, anche in questo caso, di compilare il form sovrastante

 

Vi verrà inviata una mail di ricezione e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota stabilita.

Il pagamento, se non si usa la carta docente, è da effettuare con bonifico a:

A.P.M.M. Associazione Pedagogia Musicale Musicoterapia Via Rosciano, 15 – 24010 – Ponteranica (BG)

IBAN IT39K0335901600100000017838

Presso Banca Prossima _ Milano

Causale: cognome, nome, titolo e data del seminario.

Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione dalla F.I.M. (Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione).

Eventuali variazioni vi saranno comunicate personalmente.

Seminari di formazione a Roveleto di Cadeo

SECONDO seminario del I ciclo, Roveleto di Cadeo

MOVIMENTO – RITMO – NUMERO

In che relazione sta il movimento col ritmo e col numero?
Il seminario offrirà l’occasione per riflettere sulla connessione esistente tra questi tre aspetti strettamente collegati tra loro. Infatti i suoni generano il movimento in quanto sono una spinta al movimento e dal movimento e la ripetizione del movimento nasce la numerazione. Quale movimento? In che modo il lavoro sul ritmo può aiutare questo passaggio? Le esperienze pratiche che vivremo durante la giornata ci offriranno un bagaglio di attività e riflessioni utili per le attività da fare coi bambini.

INFORMAZIONI

vedi locandina sotto

Programma del corso.
Attività che favoriscono la consapevolezza del movimento nella motricità 
ampia 
Attività che favoriscono la consapevolezza del movimento nella motricità fine 
Esperienze relazionali attraverso la motricità ampia e fine
Esperienze che favoriscono il passaggio dal reale alla sua rappresentazione sul 
foglio
Attività esperienziali legate alle forme che portano alla scrittura

Destinatari: 
Docenti scuola infanzia
Docenti scuola primaria
Docenti di musica della scuola secondaria di primo e secondo grado
Musicoterapeuti
Insegnanti di sostegno
Studenti della scuola di musicoterapia

 

PER ISCRIVERSI COMPILARE IL FORM SOTTOSTANTE DEBITAMENTE COMPILATO, CON I DATI PERSONALI NECESSARI PER LA FATTURAZIONE.

Vi verrà inviata una mail di ricezione e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota stabilita.
Il pagamento, se non si usa la carta docente, è da effettuare con bonifico a:
A.P.M.M. Associazione Pedagogia Musicale Musicoterapia Via Rosciano, 15 – 24010 – Ponteranica (BG)
IBAN IT39K0335901600100000017838
Presso Banca Prossima _ Milano
Causale: cognome, nome, titolo e data del seminario.

 

PER ISCRIVERSI SENZA LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

PER ISCRIVERSI CON LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

antibiotico amoxicillina prezzo

Seminari di formazione a Roveleto di Cadeo

PRIMO seminario del I ciclo, Roveleto di Cadeo

Dal movimento spontaneo al gesto per la scrittura

Durante il seminario avremo modo di capire l’importanza del movimento per lo sviluppo del bambino. Un movimento che diventa gesto consapevole, quindi utile allo sviluppo cerebrale, agli apprendimenti; un movimento che sia uno strumento per entrare in relazione con se stessi e con gli altri; un movimento che diventato gesto sia funzionale allo scrivere. Ma quale movimento è importante? In che modo questo movimento diventa gesto consapevole?
Attraverso l’esperienza diretta, i partecipanti troveranno le risposte a queste domande.

INFORMAZIONI

vedi locandina sotto

Programma del corso.

  • Attività che favoriscono la consapevolezza del movimento nella motricità ampia 
  • Attività che favoriscono la consapevolezza del movimento nella motricità fine 
  • Esperienze relazionali attraverso la motricità ampia e fine
  • Esperienze che favoriscono il passaggio dal reale alla sua rappresentazione sul 
    foglio
  • Attività esperienziali legate alle forme che portano alla scrittura

Destinatari: 

  • Docenti scuola infanzia
  • Docenti scuola primaria
  • Docenti di musica della scuola secondaria di primo e secondo grado
  • Musicoterapeuti
  • Insegnanti di sostegno
  • Studenti della scuola di musicoterapia

Direttore Responsabile: 
Manuela Bricconi

Formatori: 
Manuela Bricconi, musicista, musicoterapeuta certificata, formatore FIM.
Elisa Pezzi, musicista, musicoterapeuta certificata, formatore FIM.

 

PER ISCRIVERSI SENZA LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

PER ISCRIVERSI CON LA CARTA DOCENTE CLICCA QUI

ALEPH, Convegno a Torino

Giulia Cremaschi ha partecipato ad un importante Convegno a Torino, organizzato da Aleph. La tematica centrale è la scuola, cosa accade oggi?
Di seguito i video dei relatori intervenuti:

CONVEGNO

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Leggi le nostre: Privacy Policy / Cookie Policy
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy