Category: Eventi

CONVEGNO DI MUSICOTERAPIA “IL DIALOGO DELLE PARTI” – Cagliari 29-30 giugno 2024

Programma delle due giornate:
SABATO 29 GIUGNO presso la Fondazione Di Sardegna -Via S. Salvatore da Horta
09.30 – Registrazione
10.00 – Saluti delle autorità
10.30 – Intervento Marinella Maggiori (Presidente AIM) – Intervento Giulia Cremaschi Trovesi (Presidente FIM)
11.00 – ‘Coinvolgimento emotivo del musicoterapeuta all’interno della relazione musicale’ a cura di Ottavio Farci
11.30 – Break
12.00 – ‘L’ironia in musicoterapia: quando compare il sorriso’ a cura di Stefania Battarino
12.30 – ‘Il corpo del musicoterapeuta, tra maschera e verità’ a cura di Veronica Maccioni
14.15 – ‘La memoria musicale nelle diverse fasi della vita dell’essere umano’ a cura di Francesco Delicati
15.16 – ‘Musicoterapia e violenza di genere’ a cura di Sandra Curtis
17.00 – Break musicale ‘Flauto…. Launeddas’
17.30 – Incontro del Coordinamento Sud ‘Tavola rotonda dedicata alle famiglie’
18.00 – Laboratorio

DOMENICA 30 GIUGNO presso la Sala Margherita o Sala ACTàjrà come scritto in locandina? in Via Dante, 15
09.30 – 11.00 Laboratorio ‘Sinergia: quando la Musicoterapia e la Danzamovimentoterapia si incontrano’ a cura di Stefania Bettarino e Francesca Lilliu
11.30 – 13.00 || Musicale e il Rituale in un contesto di Musicoterapia di gruppo. Acura di: Ottavio Farci e Veronica Maccioni

13:00 Pranzo multietnico

14:30-16:00 Laboratorio ‘Sinergia: quando la Musicoterapia e la Danzamovimentoterapia si incontrano’ a cura di Stefania Bettarino e Francesca Lilliu
16:30-18:00 Il Musicale e il Rituale in un contesto di Musicoterapia di gruppo. Acura di: Ottavio Farci e Veronica MaccioniLaboratorio ‘Il musicale e il rituale in un contesto di musicoterapia di gruppo’ a cura di Ottavio Farci e Veronica Maccioni.

La partecipazione al convegno è GRATUITA, ma per ottimizzare l’organizzazione ti chiediamo di confermare l’iscrizione compilando il form seguente https://forms.gle/jWZZhuAUmzjDFn438

La partecipazione al Convegno sarà riconosciuta come formazione professionale continua e ai partecipanti verrà rilasciato un attestato. 

Per informazioni scrivi a fim@musicoterapia.it

 

IMPARARE A CONOSCERE IL MONDO E NOI STESSI

Il seminario metterà a disposizione dei docenti, degli educatori , del personale a diverso titolo coinvolto nei progetti di inclusione degli alunni con disabilità visiva il contributo di qualificati esperti del settore e la condivisione di quotidiane pratiche di “Buona scuola” rendendone merito alle  artefici con la  presentazione di  una concreta esperienza.

L’attenzione alle “diversità” di tutti gli alunni e la progettazione di ambienti inclusivi sono  la miglior premessa alla  rimozione delle barriere all’apprendere.

Perché…  “Ciò che è indispensabile ad uno, è utile per tutti.”

DESTINATARI

Docenti delle scuole di ogni ordine e grado, educatori, assistenti alla comunicazione, operatori a diverso titolo coinvolti nei progetti di integrazione degli alunni.

Verrà rilasciato su richiesta attestato di partecipazione agli iscritti che avranno frequentato l’intera attività. 

ISCRIZIONE obbligatoria entro l’08.04.24 (numero di posti limitato) inviare richiesta a info@lalizablu.it

E’ possibile iscriversi anche in Piattaforma S.O.F.I.A. all’identificativo 92010

N.B. Essendo il numero di posti limitato verrà accordata precedenza ai docenti ed agli educatori coinvolti in progetti di alunni minorati della vista

PROGRAMMA 

  • Saluti delle autorità, Ass. Emanuela Prof.ssa Marguccio – Comune di Jesi
  • “Imparare a conoscere il mondo e noi stessi,  bisogni educativi e formativi della persona non vedente” Loredana dott.ssa Piccolo – Lalizablu (ETS) Reggio nell’Emilia
  • “La comunicazione al di là della vista” Letizia dott.ssa Lombardi – Lalizablu (ETS) Reggio nell’Emilia
  • “Tocco dunque imparo, un altro modo di vedere”, prof.sse:  Catia Boccanera, Valentina Landi, Francesca Paolucci, Martina Trimarchi – Nido “O. Romero Jesi
  • “La presa in carico quale strumento di inclusione” Tinuviel dott.ssa Righetti – “Santo Stefano” – Riabilitazione Cars Jesi
  • “Quando la complessità genera inclusione” Gioele dott. Serfilippi  – U.OC. Disabilità – ASP Ambito 9 Jesi

OBIETTIVI

  • Educare al rispetto
  • Abbattere i pregiudizi
  • Presentare una buona prassi

MAPPATURA DELLE COMPETENZE

  • Metodologia e didattica inclusiva
  • Implemento delle strategie favorenti le autonomie
  • Accrescimento della capacità di lavorare in gruppo 
  • Prevenzione del rischio di insuccesso
  • Quadri concettuali di riferimento

 

 

 

IL GIOCO NELLA CURA: L’IMPROVVISAZIONE MUSICALE PRENDE CORPO

Il primo modulo propone l’andare a bottega, unico vero luogo di apprendimento di qualunque arte. I partecipanti assisteranno agli incontri di musicoterapia che Paola Beltrami e Simona Colpani conducono il venerdì mattina con bambini di 1-3 anni con disturbo e/o ritardo neuromotorio. Questi bimbi rientrano nel progetto Suona con me, in collaborazione con Fondazione Ariel.

Per una migliore gestione degli incontri i partecipanti verranno suddivisi in due gruppi:

  • venerdì 10 novembre
  • venerdì 1 dicembre.

Al momento dell’iscrizione chiediamo di segnalare a quale mattinata si vuole partecipare.

Con entrambi i gruppi ci ritroveremo sabato 27 gennaio 2024 nel secondo modulo per dare parole alle esperienze fatte sul campo nel primo modulo, favorendo così conoscenza e consapevolezza.

Perché tutte le parole del mondo non possono raccontare del corpo quando è persona, identità, emozioni, pensieri, desideri. Eppure senza parole che raccontino, non vediamo e non capiamo ciò che si manifesta.

ORARIO

  • venerdì 10 novembre o venerdì 1 dicembre: dalle 8,30 alle 12,30
  • sabato 27 gennaio: dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00

DESTINATARI musicoterapeuti, musicisti, allievi corsi e master di musicoterapia, allievi conservatorio e scuole di musica; insegnanti, educatori o terapisti che abbiano buone conoscenze musicali.

FORMATORI

Dott.ssa Simona Colpani, co fondatrice del modello “Relazione Circolare in Musicoterapia Umanistica”, pedagogista, psicomotricista

Prof.ssa Paola Beltrami, musicista, musicoterapeuta certificata UNI 119592, formatrice FIM, arpa terapeuta

ISCRIZIONI entro lunedì 6 novembre 2023 all’indirizzo mail: paola.beltrami@musicoterapia.it

Da parte dell’organizzatore verrà inviata una mail di risposta e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota di partecipazione.

Il pagamento potrà essere fatto tramite:

  • bonifico bancario (le coordinate bancarie saranno inviate tramite mail)

Al termine dei due moduli, ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di frequenza dalla F.I.M. Federazione Italiana Musicoterapeuti, ente accreditato presso il MIUR.

Eventuali variazioni saranno comunicate personalmente tramite mail. 

 

OGNI VOLTA E’ LA PRIMA VOLTA

Guarderemo insieme alcuni frammenti video che illustrano una parte del percorso di musicoterapia fatto insieme ad una donna con una diagnosi di Alzheimer.

Osserveremo alcuni elementi e aspetti del processo toccando questi punti: l’accoglienza, il tempo presente, il tempo passato, la memoria, la sintonizzazione, il dialogo sonoro, il canto e la scelta delle canzoni, il ritmo, il movimento e il contatto, uso dei materiali e degli strumenti musicali, l’ascolto dei racconti di vita, relazione con i familiari.

DESTINATARI soci F.I.M., studenti, musicoterapeuti, familiari, operatori socio sanitari.

ISCRIZIONI scrivere una mail a  stefania.battarino@musicoterapia.it

Da parte dell’organizzatore verrà inviata una mail di risposta e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota di partecipazione.

Il pagamento potrà essere fatto tramite bonifico bancario (le coordinate bancarie saranno inviate tramite mail)

Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di frequenza dalla F.I.M. Federazione Italiana Musicoterapeuti, ente accreditato presso il MIUR.

Eventuali variazioni saranno comunicate personalmente tramite mail. 

UN’ORA TUTTA PER ME!

Il corso di formazione si volgerà in due incontri:

  • 12 dicembre 2023 dalle ore 19.00 alle 21.oo
  • 13 dicembre 2023 dalle ore 19.00 alle 20.oo

Analizzeremo insieme alcuni elementi e modalità di procedere: 

  • la preparazione dei seminari (scelta del tema)
  • la preparazione dello spazio
  • l’uso dei materiali e degli strumenti musicali
  • l’accoglienza
  • la conduzione
  • la rielaborazione (feedback)
  • la chiusura dell’incontro (varie modalità). 

DESTINATARI

Musicoterapeuti, allievi di Scuole di Musicoterapia, studenti e Soci F.I.M.

ISCRIZIONI

Inviare una mail entro lunedì 4 dicembre 2023 a stefania.battarino@musicoterapia.it

Da parte dell’organizzatore verrà inviata una mail di risposta e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota di partecipazione.

Il pagamento potrà essere fatto tramite:

  • bonifico bancario (le coordinate bancarie saranno inviate tramite mail).

 Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di frequenza dalla F.I.M. Federazione Italiana Musicoterapeuti, ente accreditato presso il MIUR.

Eventuali variazioni saranno comunicate personalmente tramite mail. 

 

L’INCLUSIONE AL DI LA’ DELLA VISTA

In occasione del quinto compleanno dalla nostra fondazione e dalla ricostituzione dell’equipe di Lalizablu,  desideriamo mettere a disposizione dei docenti e degli educatori il contributo di qualificati esperti del settore e condividere le quotidiane pratiche di “Buona scuola” rendendone merito agli artefici con la  presentazione di  concrete esperienze di Istituzioni Scolastiche.

Perché…“Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo” – Malala Yousafzai 

La giornata è patrocinata da:

USR Emilia Romagna

Comune di Reggio Emilia

Città senza barriere

F.I.M. Federazione Italiana Musicoterapeuti

AINSPED

PROGRAMMA

I Parte (ore 09,00 – 13,00)

 “Al di là della vista persone: bisogni educativi e formativi della persona minorata della vista” – Loredana  Piccolo 

“Il suono nello sviluppo della persona minorata della vista” – Franca Moretti 

“La comunicazione al di là della vista” – Letizia  Lombardi 

“Quadri di minorazione  visiva con particolare riferimento all’ipovisione ed ai mezzi ottici ed elettronici favorenti l’ottimizzazione del potenziale residuo” – Julius  Simonazzi 

II Parte (ore 14,30 – 18,30)

“Geometria tra le dita” –  Cristina Prof.ssa Belmonte Dirigente Scolastico D.D. 2° Circolo di Formigine (MO);

“Sinergie Istituzionali al servizio dell’integrazione – Quando la complessità genera inclusione”  – Paola Dott.ssa Campo Dirigente Scolastico I.C. “Don P. Borghi”;

“Quando la personalizzazione degli apprendimenti asseconda le predisposizioni individuali”  – Giovanna Prof.ssa Degli Esposti (Preside Emerito) “Scuole Manzoni” Bologna

MAPPATURA DELLE COMPETENZE

Metodologia e didattica inclusiva

Implemento delle strategie favorenti le autonomie

Accrescimento della capacità di lavorare in gruppo

Prevenzione del rischio di insuccesso

Quadri concettuali di riferimento

La giornata è GRATUITA

INFO E ISCRIZIONI

Iscrizione obbligatoria (numero di posti limitato)

Inviare richiesta di iscrizione entro il 26.11.2023 tramite la scheda di iscrizione al seguente link https://www.lalizablu.it/inclusione-al-di-la-della-vista/

Iscrizione su Piattaforma S.O.F.I.A. Identificativo numero 88506.

Essendo il numero di posti limitato verrà accordata precedenza ai docenti ed agli educatori coinvolti in progetti di alunni minorati della vista

ATTESTATO

Verrà rilasciato su richiesta attestato di partecipazione agli iscritti che avranno frequentato sia la sezione antimeridiana sia pomeridiana dell’attività.

Per il personale educativo l’attività gode del riconoscimento dell’AINSPED

Musica e Ipovisione

Il corso  è pensato per fornire a coloro che operano in ambito didattico in particolare con alunni o studenti con disabilità visiva,  più specificamente con ipovisione (dalla  lieve alla cecità parziale)  metodologie didattiche e strumenti (software e ausili).

La finalità di questo percorso è mettere gli insegnanti di musica, di sostegno, gli operatori a diverso titolo coinvolti  e  i genitori, nelle condizioni di potersi orientare tra le diverse metodologie didattiche e gli strumenti necessari agli studenti ipovedenti.

Il corso di formazione si svolge nel giorno di mercoledì ed è costituito da 20 ore (14 in diretta + 6 consultazione, studio, test).

Al termine verrà rilasciato:

  • Attestato Lalizablu delle attività svolte (per tutti) 
  • Attestato Lalizablu delle competenze (chi desidera riceverlo dovrà superare i test proposti nei tempi e nei modi indicati e partecipare almeno al 75%) –  accreditato MIUR

ISCRIZIONI: entro 04.12.23 su www.lalizablu.it  oppure su S.O.F.I.A.  ID 88407.

Per chi desidera utilizzare la carta docente per pagare il corso di formazione è necessario generarla e inviarla a segreteria@lalizablu.it

 

 

 

LA PARTITURA VIVENTE E L’IMPROVVISAZIONE IN MUSICOTERAPIA UMANISTICA

Ognuno di noi, a modo suo, entra in relazione con il mondo. La musica, attraverso l’improvvisazione musicale comunicativa ci permette di entrare in dialogo con l’altro. Suoniamo leggendo l’altro, la “partitura vivente”, senza interpretazione, senza giudizio. Questo ci permette di entrare in dialogo con la persona, con un gruppo di persone attraverso una modalità non verbale, generando un ascolto reciproco. 

Questo modalità permette al musicoterapeuta, all’insegnante di musica o di strumento di:

  • entrare a contatto con i bisogni individuali e sociali dello studente
  • favorire l’inclusione scolastica e sociale
  • gestire la classe e le problematiche relazionali.

Il corso di formazione è costituito da due moduli (8 ore), entrambi obbligatori per poter ricevere l’attestato con il riconoscimento del MIUR

FORMATORI: 

Prof.ssa Elisa Pezzi, musicista, musicoterapeuta F.I.M. Certificata UNI 11592, formatore F.I.M. 

Dott.ssa Angela Cremaschi, coterapeuta, counselor specializzata in PNL Umanistica Integrata, formatore F.I.M.

INFORMAZIONI LOGISTICHE PER RAGGIUNGERE IL LUOGO DEL CORSO: in metropolitana da Milano LINEA 2 Verde fermata GORGONZOLA. Spazio Vivaldi si trova a cinque minuti a piedi dalla fermata della metropolitana.

ISCRIZIONI: entro il 10 dicembre 2023 inviando una mail a apmm@musicoterapia.it

I docenti che lo desiderano possono iscriversi in piattaforma S.O.F.I.A., ma si prega comunque di inviare una mail all’indirizzo apmm@musicoterapia.it

Da parte dell’organizzatore verrà inviata una mail di risposta e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota di partecipazione.

Il pagamento potrà essere fatto tramite:

  • bonifico bancario (le coordinate bancarie saranno inviate tramite mail)
  • Buono Docente (il Docente crea il proprio Buono e lo invia a apmm@musicoterapia.it)

 Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di frequenza dalla F.I.M. Federazione Italiana Musicoterapeuti, ente accreditato presso il MIUR.

Eventuali variazioni saranno comunicate personalmente tramite mail. 

 

Vivere la quotidianità, tra fatiche e speranze, come opportunità di cambiamento: mio figlio, una sfida per crescere insieme. – TERZO MODULO: Oltre la disabilità: crescere un figlio

DESTINATARI: genitori che abbiano un figlio/a con disabilità

FORMATORI:

Dott.ssa Simona Colpani, co fondatrice del modello “Relazione Circolazione in Musicoterapia Umanistica”, pedagogista, psicomotricista

Prof.ssa Roberta Alberti, Musicista, musicoterapeuta certificata UNI 119592, formatrice FIM, formatrice presso Università Bicocca di Milano

Prof.ssa Paola Beltrami, musicista, musicoterapeuta certificata UNI 119592, formatrice FIM, arpa terapeuta

ISCRIZIONI: entro martedì 12 marzo 2024 all’indirizzo mail

paola.beltrami@musicoterapia.it

Da parte dell’organizzatore verrà inviata una mail di risposta, e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota di partecipazione.

Il pagamento potrà essere fatto tramite:

  • bonifico bancario (le coordinate bancarie saranno inviate tramite mail)

Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di frequenza dalla F.I.M. Federazione Italiana Musicoterapeuti, ente accreditato presso il MIUR.

Eventuali variazioni saranno comunicate personalmente tramite mail. 

 

Vivere la quotidianità, tra fatiche e speranze, come opportunità di cambiamento: mio figlio, una sfida per crescere insieme. – SECONDO MODULO: La voce e il canto nel percorso di crescita del bambino

DESTINATARI: genitori che abbiano un figlio/a con disabilità.

FORMATORI:

Dott.ssa Simona Colpani, co fondatrice del modello “Relazione Circolazione in Musicoterapia Umanistica”, pedagogista, psicomotricista

Prof.ssa Roberta Alberti, Musicista, musicoterapeuta certificata UNI 119592, formatrice FIM, formatrice presso Università Bicocca di Milano

Prof.ssa Paola Beltrami, musicista, musicoterapeuta certificata UNI 119592, formatrice FIM, arpa terapeuta

ISCRIZIONI: entro lunedì 22 gennaio 2024 all’indirizzo mail

paola.beltrami@musicoterapia.it

Da parte dell’organizzatore verrà inviata una mail di risposta, e l’iscrizione sarà effettiva nel momento in cui sarà versata la quota di partecipazione.

Il pagamento potrà essere fatto tramite:

  • bonifico bancario (le coordinate bancarie saranno inviate tramite mail)

Il 23 gennaio 2024 verrà inviato il link per il collegamento su piattaforma Zoom a chi avrà versato la quota di iscrizione.

Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di frequenza dalla F.I.M. Federazione Italiana Musicoterapeuti, ente accreditato presso il MIUR.

Eventuali variazioni saranno comunicate personalmente tramite mail. 

 

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.

Leggi le nostre: Privacy Policy / Cookie Policy
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy